Uno strumento per la lettura personale delle Costituzioni, la riflessione e il dialogo in fraternità «Nelle Costituzioni Generali troviamo descritta la nostra identità di Frati Minori in una forma vivibile nell’oggi. Se una fraternità internazionale com’è quella della Custodia di Terra Santa non vuole ritornare alla confusione di Babele, è necessario proprio ripartire dalla Regola, dal Testamento e dalle Costituzioni Generali. Non si tratta di avere una concezione giuridica della nostra consacrazione, quanto piuttosto di accettare il fatto che la nostra vita deve avere una “forma” e questa forma ha da essere condivisa. La Regola e le Costituzioni, inoltre, poiché sono approvate dalla Sede Apostolica, ci mantengono dentro il solco della Chiesa e della sua Tradizione. Che la lettura personale delle Costituzioni, la riflessione e il dialogo in fraternità sulle schede proposte, possano incrementare la crescita vocazionale di ogni frate, l’adesione sempre più profonda al carisma francescano e facilitare la condivisione fraterna della missione affidata alla Custodia di Terra Santa.» (Fr. Francesco Patton, Custode di Terra Santa) A cura di Francesco Patton ofm, Giovanni Patton ofm, Cesare Vaiani ofm

More by AA. VV.